Ambito: Minori
Sede: Bologna

Comunità di pronta accoglienza
Ospita prevalentemente minori, italiani o stranieri, in condizioni di emergenza che devono essere allontanati dal nucleo famigliare di origine e collocati in un contesto protetto oppure minori stranieri non accompagnati
 
Il PonteSono le Forze dell’ordine e l’Ufficio minori stranieri non accompagnati a inviare i ragazzi alla struttura “Il Ponte”. Al minore, dopo un primo colloquio per illustrare gli obiettivi della permanenza nella comunità, viene chiesta fin da subito l’adesione alle regole della vita comunitaria. I ragazzi minorenni stranieri vengono supportati dagli operatori in tutti i passaggi burocratici necessari per regolarizzare il soggiorno in Italia, mentre coloro che ne hanno bisogno vengono iscritti a corsi di alfabetizzazione della lingua italiana, a corsi scolastici o professionali.

Una volta definito il progetto educativo, gli ospiti vengono trasferiti in strutture di seconda accoglienza per proseguire il percorso intrapreso. In alcuni casi il ragazzo viene riaffidato alla famiglia, in altri invece viene scelta la strada del rimpatrio assistito; in altri ancora viene intrapreso un percorso verso l’autonomia del ragazzo.

Indirizzo:
via del Pilastro, 13/2
Bologna

Contatti:
Telefono: 051/6440923
Fax: 051/0490029
E-mail: ilponte@gruppoceis.org

Giorni e orari d’apertura:
24 ore su 24

Utenza:
maschile, di età compresa tra i 12 e i 18 anni.

Numero di posti:
12

Condizioni di ingresso:
minori che necessitano di una accoglienza immediata, prevalentemente minori stranieri non accompagnati del territorio di Bologna. La comunità è convenzionata per le accoglienze con ASP Irides / Comune di Bologna.

Collaborazioni attive:
ASP Irides - Ufficio minori stranieri non accompagnati, Servizi sociali territoriali della città di Bologna, Centro per la Giustizia minorile dell'Emilia-Romagna.

Servizi disponibili:
cucina per la preparazione dei pasti, corsi di alfabetizzazione, palestra e attività sportive, attività ricreative e culturali.