Re Magi

La notte dell’indifferenza, dell’arroganza, della superficialità che si esprime in un linguaggio aggressivo, a volte perfino volgare, si infittisce sempre più. Diventa ogni giorno più pervasiva, guadagna sempre più consenso.
Si persegue il sogno illusorio di un mondo perfetto, si promette, mentendo, una sicurezza impossibile da raggiungere. Si stabiliscono sanzioni severe per chi la minaccerebbe, per lo più persone disperate e inermi, devastate nell’intimo da storie atroci.
Se qualcuno esprime pietà, viene bollato come “buonista”, un neologismo che dà piena cittadinanza solo al tornaconto personale e dei gruppi di interesse. Altri valori diventano clandestini.

Banner lungo

 

Il 20 e 27 ottobre prossimi il Consorzio Gruppo CEIS con le organizzazioni che aderiscono al Tavolo Ecclesiale Dipendenze - Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Casa dei Giovani, Compagnia delle Opere-Opere Sociali, Comunità Emmanuel, Comunità di Sant'Egidio, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), Federazione Italiana Comunità Terapeutiche (FICT), Salesiani per il sociale-Federazione Scs/Cnos, in collaborazione con la Caritas Italiana - apriranno le porte di diverse loro strutture attive in tante parti d'Italia per raccontare se stesse, il lavoro che fanno, le storie di chi anima i propri progetti. Per il CEIS la data scelta il 27 ottobre coincide con l'iniziativa Pedalèr da Màt che puoi trovare sul sito www.matmodena.it.