Dipendenze

Una lunga esperienza e un profondo coinvolgimento caratterizzano l’impegno del Gruppo nel trattamento della tossicodipendenza e dell’uso di sostanze stupefacenti

Minori

Un articolato sistema di servizi educativi per l’infanzia e l’adolescenza lavora per la prevenzione e per il recupero del disagio fisico, psicologico e sociale di bambini e ragazzi

Disturbi Alimentari

Un approccio olistico, centrato sulla RIabilitazione Psiconutrizionale Progressiva (RPP) caratterizza l'intervento nel campo dei disturbi alimentari per minori e maggiorenni.

Assistenza

Il gruppo offre un insieme di servizi socio assistenziali rivolti alle persone con problemi di emarginazione, disagio e sofferenza. Con particolare attenzione alla condizione femminile, il disagio psichico e l'HIV

Formare Prevenire

I Centri studio garantiscono formazione e aggiornamento nell’ambito socioeducativo e assistenziale, offrendo qualificata attività di prevenzione soprattutto in ambito scolastico, documentazione e progettazione

Istituto G. Toniolo

L'Istituto Superiore di Scienze dell'Educazione e della Formazione "Giuseppe Toniolo", affiliato alla Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione "Auxilium", offre il corso di laurea triennale per Educatori Sociali e Educatori d'Infanzia. 

Sabato 25 gennaio è in programma l’inaugurazione della nuova sede del Consorzio Gruppo CEIS a Modena, in Viale Antonio Gramsci numero 10.

La cerimonia prevede il taglio del nastro alle ore 11, alla presenza del sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarelli, e del Presidente della Fondazione CEIS, padre Giuliano Stenico.

Gli uffici saranno aperti e visitabili dalle ore 10 alle 12.

I nuovi locali di Viale Gramsci 10, acquisiti e completamente ristrutturati dal Consorzio Gruppo CEIS, coprono una superfice di 430 mq. Ospitano la presidenza, la direzione generale e amministrativa, la segreteria, gli uffici del personale e quelli dedicati a contabilità, finanza, contratti, gare, acquisti, manutenzioni, information technology, oltre alla sede dei coordinatori dei servizi.

 

Anche quest'anno Ladybird e CEIS collaborano per la realizzazione di percorsi di formazione professionali rivolte alle ragazze ospiti di alcune comunità CEIS.

Formazione, socialità e condivisione sono i principi che hanno reso un successo il “Progetto: Colora” svoltosi lo scorso anno e che Ladybird house, in collaborazione con il Consorzio Gruppo CEIS, ripeterà il 16 e 17 gennaio 2020.

Come per la passata edizione, il progetto coinvolge 20 ragazze minorenni e donne residenti in comunità e che hanno alle spalle un passato doloroso, sono minori straniere non accompagnate o provengono da contesti familiari difficili, e dà loro la possibilità di seguire un corso di formazione per apprendere le tecniche base della professione di manicurista.

Elemento di novità per l’edizione 2020 del “Progetto: Colora” è la presenza di un corso avanzato incentrato sulla tecnica di ricostruzione unghie in gel per la giornata del 17 gennaio.